Home Adnkronos Terrorismo: presidente Ass. Italia-Marocco, ‘colpa politici che lanciano messaggi di odio’

Terrorismo: presidente Ass. Italia-Marocco, ‘colpa politici che lanciano messaggi di odio’

8
0
Treviso, 18 mar. (AdnKronos) - "Noi cerchiamo sempre di fare di tutto perché episodi come questi non accadano, episodi che allontanano il dialogo e la vicinanza tra i popoli. Ma, il vero problema sono i politici lontani dalla realtà, e che lanciano messaggi di odio, e così facendo contribuiscono molto alla xenofobia". Così all'Adnkronos il presidente dell'Associazione Italo-marocchina di Treviso Abdallah Kkezrji commenta gli ultimi episodi di terrorismo in Nuova Zelanda ed in Olanda. E per il presidente dell'Associazione Italia- Marocco a creare odio contribuiscono anche: "i mullah e i capi religiosi che hanno preso in ostaggio la religione islamica, e quindi sono dei finti religiosi e di fatto sono diventati dei politici, che lanciano anche loro messaggi di odio. E, viceversa, lo stesso discorso vale per gli esponenti xenofobi. Ci vuole invece una politica seria e responsabile che cerchi il dialogo". Ma per il rappresentante dell'Associazione Italo-Marocco di Treviso: "In tutte queste vicenda il grande assente è l'Onu, che dovrebbe invece intervenire dove è in atto un conflitto, ed invece fin dal conflitto palestinese-israeliano , e poi via via, in Iraq, Afghanistan, Siria, Centro Africa non ha mai preso una posizione netta con sanzioni severe nei confronti di quei paesi. Ma, finchè non avremo una Onu con una sua autonomia autorevole ci saranno sempre conflitti nel mondo", conclude.