Trasporto aereo: Toninelli, ‘traffico in costante crescita, Italia raccolga sfida’

Roma, 14 mar. (AdnKronos) – “Il traffico aereo globale è in costante crescita e l’Italia deve essere in grado di raccogliere al meglio la sfida: ne va della nostra immagine, della nostra forza attrattiva, ma anche della nostra salute economica in generale. Il trasporto aereo vale già oggi poco meno del 4% del Pil, ma soltanto coniugando servizi di qualità e una sempre maggiore attenzione alla sicurezza, riusciremo a farci trovare pronti e capaci di intercettare i nuovi flussi”. Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in occasione dell’incontro tra l’Enac con tutti gli operatori del settore, in occasione dell’avvio della stagione estiva che, per l’aviazione commerciale, va da fine marzo a fine ottobre.
“Per tantissimi turisti e visitatori di tutto il mondo, le prestazioni di questo settore – sottolinea Toninelli – rappresentano il biglietto di presentazione del nostro Paese e il primo impatto è sempre fondamentale. Enac gioca in questo un ruolo fondamentale. Perché il trasporto aereo va ripensato nell’ottica di una sempre maggiore intermodalità ed efficienza logistica: obiettivi primari per il mio ministero che punta a una valorizzazione massima, sotto ogni punto di vista, dei nostri splendidi territori”.