Home Adnkronos Trenord: Terzi, piano temporaneo con obiettivo tutela pendolari (2)

Trenord: Terzi, piano temporaneo con obiettivo tutela pendolari (2)

0
(AdnKronos) - "Sui problemi di carenza della rete, in termini di manutenzione e di potenziamento, abbiamo aperto un dialogo costruttivo ma pressante - ha garantito - affinché Rfi lavori per colmare il gap infrastrutturale della Lombardia, derivanti dai mancati investimenti di chi fino a poco tempo fa era al Governo nazionale e ha gestito le Ferrovie dello Stato. Segnalo che le linee di FerrovieNord, dunque afferenti alla Regione, hanno tassi di ritardi e soppressioni notevolmente ridotti rispetto alle linee gestite da Rfi: questo è il risultato degli investimenti regionali di carattere strutturale messi in campo da anni. L'infrastruttura di pertinenza di Regione funziona, quella gestita dallo Stato presenta evidenti problemi". "Il piano di Trenord per la rimodulazione del servizio - ha precisato l'assessore - non tocca in alcun modo il territorio della provincia di Bergamo, i cui pendolari soffrono per la chiusura del ponte San Michele. Sul territorio della Brescia viene sostituita con bus la Bornato-Rovato sulla quale circolano treni vuoti o con due o tre passeggeri, e ci sono alcuni interventi di sostituzione bus sulla Brescia-Parma e in misura ancora minore (3 corse) sulla Brescia-Cremona". "Trenord - ha spiegato - ha confermato la disponibilità ad attivare navette dall'Isola bergamasca verso la stazione di Olgiate Molgora sulla S8 Milano-Lecco, previa verifica con i pendolari circa l'efficacia della scelta rispetto all'opzione della navetta verso Paderno d'Adda. Ed è in corso un'interlocuzione con Rfi per introdurre un ulteriore treno mattutino verso Milano sulla Bergamo-Milano via Pioltello. Occorre però considerare che entrambe le linee sono sature, e questo rende molto complicato attuare ulteriori misure".