Ue: al via vertice Med7, Conte accolto da Anastasiades

Nicosia, 29 gen. (AdnKronos) – Al via il vertice di Nicosia tra i capi di Stato e di governo dei sette Paesi Ue del Mediterraneo: Italia, Francia, Cipro, Grecia, Malta, Spagna e Portogallo. Dopo quello di Roma nel gennaio dello scorso anno si tratta del quinto summit in questo formato. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte è appena arrivato al Filoxenia Conference Center (Fcc) ed è stato accolto dal presidente cipriota Nicos Anastasiades con cui ha scambiato alcune parole.
L’obiettivo del summit di Cipro è quello di raggiungere un più stretto coordinamento possibile fra Paesi che dovrebbero avere visioni simili su temi di preoccupazione comune dell’agenda europea. Poco prima del vertice Anastasiades ha incontrato il presidente francese, Emmanuel Macron per una bilaterale e il premier portoghese, Antonio Costa che era in visita ufficiale. Anche il premier Conte incontrerà il presidente cipriota per una bilaterale.
Il formato ristretto del vertice dovrebbe facilitare gli scambi informali tra i vari capi di Stato e di Governo: il summit è la prima occasione in cui si ritrovano il premier Giuseppe Conte ed il presidente francese Emmanuel Macron, dopo le recenti dichiarazioni. Gli altri leader presenti al vertice di Nicosia sono Joseph Muscat, il primo ministro di Malta; Alexis Tsipras, il primo ministro greco; Antonio Costa, il primo ministro del Portogallo, e Josep Borrell Fontelles, il ministro degli Esteri spagnolo in rappresentanza del premier Pedro Sanchez, impegnato in una missione in Messico.