Ue: Giacomoni, ‘da Draghi-Tajani a Sassoli, Italia non conta più niente’

Roma, 3 lug. (AdnKronos) – “Con il governo Berlusconi, l’Italia era rappresentata in Europa da Draghi e da Tajani, con Renzi dalla Mogherini ed ora con il governo del cambiamento da Sassoli del Pd. Direi che è un pessimo affare per l’Italia. Con il governo del cambiamento le cose sono veramente cambiate: l’Italia non conta più niente!? Lo scrive su Facebook Sestino Giacomoni, coordinatore della Conferenza dei coordinatori regionali di Forza Italia.