Verona: la Casa di Giulietta diventa un vero e proprio museo (2)

(AdnKronos) – ?Oggi scriviamo una pagina di storia della nostra città ? ha detto il sindaco Federico Sboarina ? la Casa di Giulietta diventerà un vero e proprio museo di livello internazionale. Di fatto, realizziamo l’intuizione che Avena aveva avuto negli anni Trenta, pensando di trasformare questo cortile in un vero museo. Lo facciamo con un’operazione che vede pubblico e privato insieme, per il bene della città. Grazie al nuovo accordo con la Mox, il Comune si troverà un nuovo importante spazio museale, completamente riqualificato e un introito superiore rispetto alle precedenti ipotesi. E’ una concessione di servizi ? sottolinea Sboarina -, il Comune resta cioè proprietario della Casa di Giulietta e del nuovo museo, oltre che del brand che ci fa conoscere in tutto il mondo.
“Sono anni che si parla di come riordinare questo luogo cittadino, sia per valorizzarlo che per rimediare alle criticità sul fronte sicurezza. In 19 mesi abbiamo fatto quello che non è stato fatto negli ultimi 10 anni, lavorando senza sosta dal giorno dell’insediamento, confrontandoci con tutti i soggetti interessati, fino ad arrivare alla proposta di oggi. Per la prima volta, a differenza del passato, c’è un accordo sottoscritto da tutti i condomini che si affacciano sul Cortile, risultato non scontato e che permette a Mox di fare i lavori”, ha sottolineato.
“Oggi possiamo dire che giriamo la clessidra – ha detto con orgoglio il sindaco ? tra poco più di un anno la città avrà una Casa di Giulietta completamente nuova, un museo all’altezza delle aspettative e del livello culturale e turistico di una città come Verona”.