venerdì 24 Maggio 2024
26 C
Catania

Amministrative: Arcidiacono ritira la sua candidatura

correlati

"Il mio impegno prosegue, anche se in forma diversa"

“Il mio impegno prosegue, anche se in forma diversa, attraverso i candidati del gruppo ‘La Sicilia del fare’ che saranno presenti nelle liste Fratelli D’Italia e Trantino sindaco”. Così Pippo Arcidiacono che ritira la candidatura a sindaco di Catania per annunciare il suo appoggio a quello del centrodestra, Enrico Trantino.

“Dopo un confronto, prima con Giovanni Donzelli, coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia, e nei giorni scorsi con Enrico Trantino, assieme al gruppo ‘La Sicilia del fare’, che ha il sostegno di importanti imprenditori – aggiunge – abbiamo deciso di tenere unita la coalizione. Da uomo di partito, assieme al gruppo che sosteneva la mia candidatura a sindaco, abbiamo, responsabilmente, deciso di offrire il nostro supporto. La mia scelta, seppur sofferta, testimonia la mia coerenza politica e l’appartenenza, da sempre, al centrodestra”.

“Saremo presenti – spiega Attilio Lombardo, coordinatore del gruppo ‘La Sicilia del fare’ – attraverso candidati al consiglio comunale e nei consigli di quartiere. L’accordo è stato definito con il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, il caro amico Salvo Pogliese, e con il candidato sindaco, Enrico Trantino. Per un indirizzo politico nazionale, purtroppo, non è stato possibile presentare e apparentare liste civiche. Ma noi eravamo pronti”.

“Con Trantino – prosegue Arcidiacono – ci siamo soffermati sul programma e sulle priorità da affrontare. E’ stato un dialogo assai cordiale e costruttivo. Con Enrico c’è sempre stata una grande intesa e per Catania ci unisce l’entusiasmo e la determinazione, essenziali per la rinascita della nostra città”.

Latest Posts

Ultim'ora