mercoledì 12 Giugno 2024
25.7 C
Catania

Amministrative: seggi chiusi, al via lo spoglio delle schede

correlati

alle urne ci sono quattro capoluoghi di provincia: Catania, Ragusa, Siracusa e Trapani. 

Seggi chiusi alle 15 in Sicilia, nei 128 Comuni per eleggere i sindaci e rinnovare i Consigli comunali e circoscrizionali. Al via subito lo spoglio. La popolazione coinvolta e’ di 1.387.169 abitanti, di cui 301.104 anche per le elezioni dei sei Consigli circoscrizionali e dei rispettivi presidenti a Catania.

Primi exit poll a Catania dove il candidato del centrodestra Enrico Trantino è parecchio avanti con una forbice compresa tra il 56% e il 60%. il candidato del centrosinistra Maurizio Caserta insegue con una forbice tra il 27,5% e il 31,5%.

In 113 centri (fino a 15 mila abitanti) si e’ votato con il sistema maggioritario, in quindici comuni (nei quali l’eventuale ballottaggio si terra’ l’11 e 12 giugno) con quello proporzionale. I consiglieri comunali da designare sono 1.646. Tra i 128 Comuni alle urne ci sono quattro capoluoghi di provincia: Catania, Ragusa, Siracusa e Trapani.

Incluso Catania, sono 7 i centri al di sopra dei 15 mila abitanti: Aci Sant’Antonio, Acireale, Belpasso, Biancavilla, Gravina di Catania e Mascalucia. I 12 Comuni nei quali si andrà al voto con sistema maggioritario sono Camporotondo Etneo, Castel di Iudica, Maletto, Mineo, Piedimonte Etneo, Riposto, San Cono, San Gregorio di Catania, Santa Venerina, Sant’Alfio, Valverde e Viagrande.

Latest Posts

Ultim'ora