sabato 13 Aprile 2024
22.9 C
Catania

Arrestato 37enne per tentato omicidio

correlati

avrebbe accoltellato l'ex della sua compagna

Sarebbe un fermo di indiziato di delitto, è questo il provvedimento eseguito nei confronti di un uomo gravemente indiziato di tentato omicidio aggravato. Su disposizione della Procura di Catania che ha coordinato la Squadra mobile, dove è stato fermato Paolo Aloisio, 37 anni che secondo l’accusa, avrebbe accoltellato l’ex della sua compagna.

La polizia e’ intervenuta dopo la segnalazione giunta alla sala operativa della questura il 13 marzo da parte dei sanitari dell’ospedale “San Marco” che hanno riferito di avere prestato cure a un uomo che presentava ferite d’arma da taglio, all’avambraccio, al gomito, all’orecchio e al fianco sinistro nonche’ alla spalla destra, giudicate guaribili in 40 giorni.

La vittima ha raccontato al personale della Squadra mobile che era stato aggredito in via Pacinotti dal compagno dell’ex moglie. Il fermo per Aloisio e’ scattato a seguito di indagini che si sono avvalse delle immagini del sistema di video-sorveglianza di un negozio che hanno immortalato le fasi dell’accoltellamento, e di testimonianze. Ritrovato anche il coltello, richiudibile, con lama a falce, di circa 14,5 centimetri.

L’aggressione e’ maturata nel contesto familiare, per problematiche concernenti gli incontri tra la vittima e la figlia, di soli due anni, nata dall’unione con l’ex compagna, attuale convivente dell’autore del delitto. Il gip ha convalidato il provvedimento di fermo e l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere

Latest Posts

Ultim'ora