domenica 25 Febbraio 2024
13.5 C
Catania

Assalto a bus dei tifosi del Pescara, Daspo per 5 ultras

correlati

per tutta la durata del provvedimento, dovranno presentarsi presso il Commissariato di zona rispetto alla loro residenza al decimo minuto e al quarantesimo minuto

Il questore di Catania, Giuseppe Bellassai, ha emesso 5 Daspo aggravati nei confronti di altrettanti ultras del capolouogo etneo per l’assalto al bus dei tifosi del Pescara durante la partita del 13 dicembre allo stadio Angelo Massimino.

Nel corso dell’incontro, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, un gruppo di oltre 50 tifosi del Catania, travisati e armati di oggetti contundenti, catene, cinghie, e mazze, in Largo Taormina aveva lanciato diversi fumogeni e bombe carta contro l’autobus con 38 tifosi del Pescara che viaggiava verso lo stadio. Per tali gravi fatti, il questore di Catania, al termine dell´istruttoria compiuta dalla Divisione anticrimine, ha emesso in via d´urgenza due Daspo nei confronti dei giovani arrestati, che per 5 anni non potranno più assistere a nessuna manifestazione sportiva di ogni ordine e serie su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, per tutta la durata del provvedimento, dovranno presentarsi presso il Commissariato di zona rispetto alla loro residenza al decimo minuto e al quarantesimo minuto di ogni tempo delle partite che il Catania disputerà, sia in casa sia in trasferta.

Latest Posts

Ultim'ora