sabato 20 Aprile 2024
10.9 C
Catania

Atti osceni davanti palestra e supermercato a Catania, arrestato

correlati

I poliziotti del Commissariato Borgo Ognina, durante il normale controllo del territorio di competenza hanno denunciato un 30enne cubano trovato nudo sulla strada.

L’uomo, infatti, è stato sorpreso dalla volante del predetto Commissariato mentre si aggirava in via Messina, nei pressi di una palestra e di un supermercato, alla presenza di diverse persone, tra cui minori, con i pantaloni abbassati fino alle ginocchia mostrando le parti intime.

Gli agenti, immediatamente lo hanno bloccato, intimandogli di rivestirsi ma senza sortire l’effetto sperato in quanto l’uomo, mostrando insofferenza per il controllo di polizia, intimava ai poliziotti di lasciarlo in pace e di andare via, rifiutandosi di fornire le proprie generalità.

A qual punto gli operatori lo hanno fatto salire sulla volante accompagnandolo presso i locali della Polizia Scientifica per il foto-segnalamento e i successivi accertamenti, dai quale è emerso la sua irregolarità nel territorio dello Stato, essendo privo di regolare permesso di soggiorno ragione per la quale il Questore di Catania aveva già emesso l’ordine di lasciare il territorio dello Stato Italiano. Pertanto, il predetto cittadino cubano è stato denunciato per i reati di atti osceni in luogo pubblico, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale e per la violazione dell’ordine del Questore di lasciare il territorio dello Stato.

 

Latest Posts

Ultim'ora