mercoledì 12 Giugno 2024
25.5 C
Catania

Belpasso: rubano passeggino al centro commerciale, denunciati

correlati

I Carabinieri del Comando Stazione di Belpasso, al termine di una mirata attività investigativa, hanno denunciato una 26enne catanese ed il suo compagno, un 31 di Gravina, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine per il reato di “furto aggravato in concorso”.

La vicenda trae origine dalla denuncia di furto sporta da un padre di famiglia di origini etnee, emigrato al Nord, venuto a trascorrere un periodo di vacanza nella località di origine in compagnia del suo nucleo familiare, composto da sua moglie e dal loro bambino di pochi anni. L’uomo ha denunciato ai Carabinieri, che lo scorso fine settimana, si è recato presso un centro commerciale di Catania e durante la passeggiata spensierata è stato “costretto” dal bambino a fare tappa all’interno di un negozio di giocattoli.

All’interno dell’attività commerciale, complice l’entusiasmo del bambino nel vedere tutti quei giochi, il genitore lo ha avvicinato agli scaffali pieni di balocchi, lasciando il passeggino incustodito a pochi metri di distanza alle loro spalle. Proprio in quel momento, qualcuno, approfittando della distrazione dei due genitori indaffarati a scegliere il giocattolo più bello che potesse contenere l’entusiasmo del proprio bambino e complice il naturale sovraffollamento dei locali durante il fine settimana, ha approfittato per rubare il carrozzino e darsi a gambe levate, senza che la coppia se ne accorgesse.  Il momento si è subito trasformato da un attimo di gioia ad un frangente di tristezza per il povero piccolo che è scoppiato in una crisi di pianto per il fatto di non aver più trovato il suo passeggino.

Ricevuta la notizia di reato, i militari hanno quindi immediatamente avviato le indagini, battendo sia i locali del centro commerciale che i parcheggi circostanti. Preziosa è stata l’analisi delle telecamere di sicurezza installate sia all’interno che all’esterno del centro commerciale, dalla cui visualizzazione si è appurato che la coppia di ladri, approfittando della distrazione dei due genitori intenti a scegliere il balocco per il loro bimbo, hanno caricato il passeggino della merce che avevano nel carrello per poi confondersi tra la folla. Giunti nel parcheggio, sempre sotto l’occhio delle telecamere, i due hanno raggiunto una Toyota Aygo nel cui bagagliaio hanno riposto il passeggino, per poi allontanarsi dal centro commerciale. Dagli accertamenti della targa la macchina è risultata essere intestata al 31enne, e dunque gli investigatori sono riusciti a risalire all’indirizzo dove i due sono domiciliati. Pertanto, i Carabinieri sono andati presso la loro abitazione a Gravina di Catania, dove hanno effettuato una perquisizione domiciliare, nell’ambito della quale hanno rinvenuto il passeggino rubato, chiuso e nascosto dietro alla porta del soggiorno. I due ladri sono stati denunciati, mentre il passeggino è stato recuperato e riconsegnato alla famigliola. Proseguono le indagini per accertare le finalità del gesto ed in particolare se il comportamento fosse orientato alla vendita del passeggino su qualche piattaforma o sito di acquisti o nel mercato illecito degli articoli oggetto di furto.

Latest Posts

Ultim'ora