lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

Blitz dei Carabinieri nei quartieri San Cristoforo e Picanello

correlati

Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante, in collaborazione con diverse pattuglie della Cio del XII Reggimento “Sicilia”, nei quartieri San Cristoforo e Picanello di Catania. In una prima fase dell’attività, una ragazza 20enne di Catania, è stata denunciata per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, perchè trovata in possesso di 65 grammi di hashish e di 5 grammi di marijuana, ben nascosti in un armadietto bella propria abitazione di viale Moncada. Successivamente i Carabinieri hanno posto sotto la loro attenzione un piccolo edificio, a prima vista abbandonato, ubicato nei dintorni di via Belfiore.

In effetti, l’immobile era disabitato solo in apparenza, perché al suo interno, i militari dell’Arma hanno trovato e sottoposto a sequestro, a carico di ignoti, ben 3 chili di marijuana, nascosti in un sacco nero da spazzatura, posto al di sotto di vegetazione e detriti di vario genere. Sempre nel corso delle attività antidroga, un uomo, identificato per un 44enne catanese, in ragione del suo atteggiamento “nervoso” alla vista dei militari, è stato poi controllato e perquisito in una strada del quartiere “Picanello”. Per lui è scattata la segnalazione, quale “assuntore”, alla Prefettura di Catania, essendo stato trovato in possesso di qualche dose di marijuana per uso personale.

Inoltre, i carabinieri hanno controllato una dozzina di veicoli e identificato 44 persone, elevando una decina di multe (soprattutto mancata copertura assicurativa, guida senza cinture, patente e casco protettivo), per circa 11 mila euro. In particolare per un centauro, sorpreso alla guida del suo motoveicolo di grossa cilindrata senza casco, è scattato il fermo amministrativo del mezzo. Infine, i militari hanno controllato una ventina di persone detenute ai domiciliari, per le quali è stata riscontrata la regolare presenza in casa.

Latest Posts

Ultim'ora