venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Canadair si schianta sull’Etna

correlati

"Sono rammaricato e molto dispiaciuto per le due vittime dell'incidente di Linguaglossa". Lo ha detto il direttore della Protezione civile della Sicilia, Salvo Cocina.

Un Canadair è precipitato dopo essersi schiantato alle pendici dell’Etna, nella zona di Linguaglossa, dove era in azione per contribuire allo spegnimento di un vasto incendio. Non si hanno al momento notizie sull’equipaggio e sulle cause dell’incidente. Sul posto sono presenti soccorritori, carabinieri e personale del 118. Si tratta di un Canadair 28 dei Vigili del fuoco, il velivolo sarebbe precipitato a seguito dell’urto della carena contro la costa della montagna.

“Sono rammaricato e molto dispiaciuto per le due vittime dell’incidente di Linguaglossa. Le mie squadre hanno visto precipitare il Canadair, poi il fumo. L’aereo è completamente distrutto e sembra che non ci sia nulla da fare”. Lo ha dichiarato il direttore della Protezione civile della Sicilia, Salvo Cocina.

“Secondo una prima ricostruzione – ha detto Cocina – avrebbe sbattuto con un’ala nella montagna andando a fuoco a causa del carburante presente al suo interno”. A bordo del canadair c’erano due piloti. Le squadre della Protezione civile sono sul posto, ma il luogo è molto scosceso. “Le due vittime – aggiunge -, entrambe della Protezione civile nazionale, erano in servizio per conto della società appaltante Babcock”.

Latest Posts

Ultim'ora