venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Castello Ursino: denunce e sanzioni al Codice della Strada

correlati

I militari della Compagnia di Catania Piazza Dante, in collaborazione con i Carabineri del Nucleo Radiomobile, del 12° Reggimento “Sicilia” e con l’ausilio di personale tecnico dell’E- Distribuzione, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio volto al contrasto dell’illegalità diffusa, in particolare nei quartieri San Cristoforo e Castello Ursino.

Durante l’operazione, il dispositivo di prevenzione dinamico, realizzato attraverso le numerose pattuglie su strada, ha consentito ai militari dell’Arma di effettuare diverse perquisizioni personali e veicolari nei confronti dei numerosi automobilisti fermati nei posti di controllo, dislocati sulle vie e arterie stradali a maggiore circolazione stradale.

In tale contesto, i Carabinieri hanno scovato un 37enne catanese, trovato in possesso di 7 involucri contenenti marijuana. Quest’ultimo è stato quindi denunciato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Sempre nel corso dei servizi di prevenzione rivolti agli utenti della strada, le Gazzelle dell’Arma hanno proceduto ad identificare più di un centinaio di persone e a controllare una cinquantina di veicoli; in tale contesto operativo, i Carabinieri hanno accertato più di venti violazioni al Codice della Strada, soprattutto per mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica e guida senza patente, elevando sanzioni amministrative per un importo di oltre 4.000 euro, nonché operando il sequestro/fermo amministrativo ai danni di 3 veicoli.

Per quanto concerne invece gli esiti delle attività ispettive realizzate ai tecnici di “E- Distribuzione”, è stata denunciata una 48enne catanese per “furto aggravato” di energia elettrica. La donna infatti, presso la sua abitazione in zona Castello Ursino, aveva eseguito un allaccio diretto abusivo alla rete elettrica pubblica, con un danno stimato per la società erogatrice di divere migliaia di euro.

Latest Posts

Ultim'ora