mercoledì 22 Maggio 2024
24.6 C
Catania

Catania: scoperti con la cocaina in macchina, arrestati

correlati

Prosegue incessante l’attività di contrasto ai fenomeni dello spaccio di sostanze stupefacenti e alla detenzione illegale di armi clandestine, perseguita su tutto il territorio della provincia etnea da parte dei Carabinieri della “Squadra Lupi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania i quali, nel’ambito di uno dei numerosi servizi finalizzati al contrasto all’illegalità diffusa ed in particolare alla repressione del fenomeno della compravendita delle sostanze stupefacenti,  hanno arrestato due pregiudicati catanesi di 57 e 55 anni, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nello specifico, nella tarda serata gli uomini della Squadra Lupi, durante un controllo del territorio in via Zia Lisa, hanno fermato una Smart for two bianca in transito, con a bordo due individui, i quali si sono presentati estremamente nervosi agli occhi dei Carabinieri, destando in tal modo negli operanti sospetti ancor maggiori sul loro conto, motivo per cui sono stati sottoposti a perquisizione veicolare. Durante l’attività di Polizia Giudiziaria, l’attenzione degli operatori è stata attratta da un involucro in cellophane occultato sotto il sedile del conducente, recante la scritta con pennarello nero indelebile del numero cinquanta. I militari hanno scoperto che l’involucro in questione conteneva una pietra di cocaina del peso di 60 grammi, la cui lavorazione avrebbe consentito ai due pusher il ricavo di numerose dosi di sostanza stupefacente utile per la commercializzazione con il ricavo di ingenti introiti. Pertanto, la droga è stata sequestrata per le necessarie analisi di laboratorio, mentre i due pregiudicati sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto e disposto per entrambi la misura degli arresti domiciliari.

Latest Posts

Ultim'ora