domenica 19 Maggio 2024
22.1 C
Catania

Confesercenti e CNA su “la centralità dell’organizzazione aziendale”

correlati

Confesercenti e CNA di Catania organizzano per mercoledì prossimo, 5 aprile, alle 15.30, hotel Nettuno, Lungomare Artale Alagona, un Focus dal titolo “la centralità dell’organizzazione aziendale quale presidio di corretta amministrazione dopo la riforma del diritto della crisi”, incentrato sulle novità che la Riforma, entrata in vigore lo scorso luglio ha introdotto modificando la vecchia Legge fallimentare,

Una riforma, che partendo dall’abolizione del termine “fallimento” a favore della “liquidazione giudiziale”, sancisce l’intento del Legislatore di voler spogliare di ogni connotazione negativa il fenomeno della crisi che nell’attuale contesto economico, caratterizzato da ricorrenti crisi sistemiche, non è più episodico e impone l’adozione di accorgimenti mirati al superamento, mette al centro l’esigenza di scongiurare il default delle imprese e punta sul risanamento e la conservazione con il potenziamento degli strumenti legali di risoluzione della crisi.

Dopo i saluti di Floriana Franceschini, presidente Cna Catania e Claudio Miceli, presidente Confesercenti area metropolitana di Catania, discuteranno  sul tema: il sostituto procuratore della  Repubblica del Tribunale Catania, Fabio Regolo; il presidente dell’Associazione Centro Studi Progresso e Finanza, Ferdinando Manenti; il consulente tecnico del Giudice e di Parte, iscritto all’ODCEC di Catania, Alessandro Pierosara; il Capo Team legale Agenzia delle Entrate di Catania, Maria Mantegna; Marcello Murabito, consulente aziendalista,  iscritto all’ODCEC di Catania, Partner 24Ore ; Giuseppina Nigro, docente  Dipartimento Giurisprudenza UNICT, Marisa Acagnino, Giudice della Prima Sezione Civile del Tribunale di Catania. modererà la tavola rotonda la giornalista Letizia Carrara.

Il focus rivolto ad imprenditori e artigiani della piccola e media impresa, ma anche a professionisti e consulenti aziendali intende fornire informazioni e strumenti per organizzare al meglio e intraprendere un virtuoso percorso di crescita sostenibile, intercettando per tempo le minacce incombenti  e cogliere opportunità.

Da una visione ampia dell’interesse superiore dello Stato al buon andamento dell’economia nel mutevole divenire del contesto interno e di quello globale si passerà nel merito della riforma, dal Fallimento alla Liquidazione Giudiziale, con un focus sulla prevenzione della crisi e la gestione degli strumenti di risoluzione per scongiurare l’insolvenza e la liquidazione giudiziale. E ancora, i temi della transazione fiscale e previdenziale: il cram down; il principio di corretta amministrazione e gli adeguati assetti organizzativi per lo sviluppo e la salvaguardia della continuità aziendale; focus su pianificazione e controllo anche in funzione di prevenzione e gestione della crisi; le accresciute responsabilità civili e penali degli amministratori: necessità della gestione manageriale; la composizione della crisi da sovraindebitamento nelle imprese non fallibili.

Latest Posts

Ultim'ora