giovedì 23 Maggio 2024
25.3 C
Catania

Contrasto all’illegalità diffusa, denunciato 40enne

correlati

Nel solco delle decisioni assunte in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il Comando Provinciale Carabinieri di Catania, nell’ultimo quadrimestre, ha notevolmente intensificato i “servizi straordinari e coordinati a largo raggio”, anche grazie al rinforzo delle squadre della “Compagnia d’ Intervento Operativo – C.I.O.” del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia”. Tali azioni preventive, insieme alle attività di prevenzione generale svolte dalle altre Forze di polizia, hanno lo scopo di contrastare l’illegalità diffusa e aumentare la sicurezza percepita della cittadinanza, attraverso una presenza sul territorio efficace, costante e visibile.

In tale ambito, i militari della Compagnia Carabinieri di Fontanarossa, supportati dai colleghi della C.I.O. e da personale della Polizia Locale, sono stati impegnati nel quartiere “Nesima” in un servizio coordinato volto a reprimere forme di criminalità comune, la guida indisciplinata e il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Al riguardo, i militari hanno denunciato per “porto abusivo di oggetti atti ad offendere” un 40enne pregiudicato, che a seguito di una perquisizione nel suo autoveicolo, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball che teneva nel bagagliaio senza un giustificato motivo.

Durante il servizio è stata posta attenzione altresì ai controlli amministrativi dei venditori ambulanti di frutta e verdura, nello specifico, gli operanti hanno sanzionato tre venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli per occupazione del suolo pubblico, mancanza di autorizzazione amministrativa e mancanza di requisiti professionali, in quanto risultavano sprovvisti di qualsiasi autorizzazione finalizzata allo svolgimento di detta attività e di conseguenza all’occupazione del suolo pubblico comunale. Per loro sono conseguite la multa complessivamente di € 15.000,00 ed il sequestro amministrativo dei prodotti ortofrutticoli esposti sui loro stand abusivi per un quantitativo complessivo di 100 Kg che sono stati devoluti in beneficenza alla Cooperativa Sociale Onlus Santa Maria degli Angeli di Catania e alla Caritas Diocesana di Catania.

Per quanto riguarda, invece, i controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno identificato  24 soggetti e controllato 16 veicoli, con l’elevazione di  10 sanzioni amministrative per violazioni al C.d.S. per un importo complessivo di € 15.000,00 ed il sequestro di due autoveicoli in quanto sprovvisti di assicurazione (mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica, mancata esibizione di documenti di guida e di circolazione, guida senza patente), colpendo, in particolare, quelle condotte di guida che possono creare un pericolo per la sicurezza pubblica.

Latest Posts

Ultim'ora