giovedì 13 Giugno 2024
23.9 C
Catania

Controlli dei Carabinieri nelle aree della movida

correlati

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività di pattugliamento del territorio disposte dal Comando Provinciale di Catania, i Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro e della Compagnia di Intervento Operativo – CIO – del 12° Reggimento “Sicilia”, oltre che della Divisione Annona della Polizia Locale, occupatasi in particolare del contrasto all’abusivismo commerciale, hanno messo in atto nelle zone della movida cittadina, un servizio coordinato finalizzato sia al contrasto dell’illegalità diffusa, che del fenomeno del “lavoro nero”.

In tale contesto operativo, il titolare —- di un ristorante situato nei pressi di Piazza Università, è stato denunciato per omessa sorveglianza sanitaria di 3 lavoratori, nonché multato per un valore di € 173,00 € per occupazione abusiva di suolo pubblico, avendo indebitamente impegnato il marciapiede antistante il locale con tavolini e sedie.

All’esito invece di una ispezione presso un pub situato in largo Rosolino Pilo, è stato riscontrato come la 42enne titolare dell’esercizio, oltre ad avere omesso di sottoporre a sorveglianza sanitaria alcuni lavoratori e ad aver occupato abusivamente il suolo pubblico, stesse fruendo dell’attività lavorativa svolta “in nero” da due camerieri. Per tali motivi l’attività commerciale è stata sospesa e, per la donna, è scattata la sanzione di 8,944,24 €.

Per quanto riguarda i controlli alla circolazione stradale, posti in essere in particolare al fine di contrastare quelle condotte che mettono in pericolo tutti gli utenti della strada, i Carabinieri hanno elevato sanzioni per oltre 2.400 € (in particolare per guida senza casco, mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica), identificando 65 persone a bordo di 32 veicoli. In tale frangente, sono stati sottoposto a sequestro un motociclo (guida senza casco) ed un’autovettura il cui proprietario, un 30enne catanese, è stato anche denunciato poiché sorpreso nuovamente alla guida, con recidiva, pur non avendo mai conseguito la patente.

Latest Posts

Ultim'ora