domenica 25 Febbraio 2024
13.5 C
Catania

Esplode bombola, salvati

correlati

Momenti di paura nel quartiere Cibali di Catania, dove una bombola di gas è scoppiata all’interno di un’abitazione. Salvo per miracolo un 38enne ed i suoi tre figli presenti al momento dell’esplosione nell’appartamento, al piano terra di un palazzo di via Maltese. E’ accaduto ieri. Immediato l’intervento dei Carabinieri, che subito dopo avere appreso dai passanti che in quella casa, sicuramente abitata, era appena esplosa una bombola del gas, senza esitare, si sono diretti verso l’appartamento. Abbattuta quindi la porta, una volta all’interno hanno trovato, riverso sul pavimento del soggiorno, un uomo in evidente stato di shock e con gli abiti lacerati dalle fiamme.

Due in quel momento sono state le priorità dei militari, che si sono divisi per mettere in sicurezza l’area, evitando che la situazione di pericolo potesse degenerare, e soccorrere il malcapitato. Uno dei Carabinieri ha staccato la corrente elettrica e chiuso la valvola di alimentazione di una bombola all’interno di una stufa a gas, posta nell’attigua lavanderia, scongiurando il pericolo di una ulteriore deflagrazione, l’altro, con estrema cautela, ha sostenuto il ferito, un 38enne che lavora in un’attività commerciale, aiutandolo a rimettersi in piedi e a uscire all’esterno. Prima di lasciare l’abitazione, l’equipaggio ha comunque effettuato un sopralluogo nelle altre camere, operazione che ha permesso di scoprire che oltre al malcapitato, in casa c’erano anche i suoi tre figli minori che, fortunatamente, sono rimasti illesi in quanto, al momento della deflagrazione, si trovavano in un’altra camera.

Latest Posts

Ultim'ora