giovedì 25 Aprile 2024
8.7 C
Catania

Il Questore con gli agenti delle volanti consegna le uova di Pasqua ai piccoli degenti del Policlinico

correlati

I poliziotti sono stati accolti con entusiasmo dai medici di turno presenti e da tutto lo staff dei sanitari

In questi giorni che precedono le festività pasquali, in molte città d’Italia, le donne e gli uomini della Polizia di Stato hanno consegnato le tradizionali uova di cioccolata a bambini ospiti di comunità, a persone in difficoltà, a piccoli pazienti, costretti in ospedale.

Tra le diverse iniziative anche quella del Questore di Catania che, insieme ai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, che tutti i giorni sulle loro volanti garantiscono la sicurezza dei cittadini, proprio questa mattina, si sono recati presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Catania, diretto dalla Prof.ssa Giovanna Russo.

I poliziotti sono stati accolti con entusiasmo dai medici di turno presenti e da tutto lo staff dei sanitari.

Durante l’incontro gli agenti hanno donato ai piccoli ricoverati le tradizionali uova di cioccolato, rivolgendo loro i migliori auguri di buona Pasqua ma anche di una rapida guarigione.

L’arrivo dei poliziotti è stata una sorpresa per i ragazzi che hanno trascorso un momento di spensieratezza insieme agli operatori delle volanti, a cui hanno rivolto tante domande sulle loro attività che quotidianamente li vedono impegnati per la tutela dei cittadini.

Al termine dell’incontro, i piccoli pazienti hanno manifestato soddisfazione ed entusiasmo per l’inaspettata sorpresa.

Quelle in avvicinamento alla Pasqua sono giornate intense e particolarmente impegnative per il lavoro di prevenzione e di controllo straordinario del territorio, pianificato dalla Questura di Catania, ma sono anche giornate emozionanti e ricche di sorprese come per i piccoli pazienti che hanno ricevuto la visita del Questore e di quei  poliziotti che ogni giorno pattugliano le strade, felici di aver regalato, a chi non potrà trascorrere la Pasqua a casa, un momento di spensieratezza, accompagnato da grandi sorrisi.

L’iniziativa vuole sottolineare la vicinanza della Polizia di Stato ai cittadini, attraverso un messaggio di solidarietà e di sostegno verso i più vulnerabili e verso coloro che si prendono cura di loro, tenendo concretamente fede quella mission che da sempre la rappresenta, sintetizzata in quello che ormai è divenuto  il motto che caratterizza la sua azione: “esserci sempre”.

Latest Posts

Ultim'ora