mercoledì 12 Giugno 2024
27.3 C
Catania

Lega, rilancio del patto federativo con l’MPA

correlati

“Accogliamo con entusiasmo la decisione del rilancio del patto federativo con l’MPA, anche in vista delle prossime elezioni europee e auspichiamo un’azione politica e amministrativa fondata su sinergia e condivisione ad ogni livello istituzionale e territoriale, avente come unico obiettivo la crescita della Sicilia e il benessere dei siciliani. Oggi abbiamo ulteriore dimostrazione dell’appeal della Lega come movimento attrattivo sul territorio, grazie in primo luogo al lavoro instancabile del vicepremier e ministro Matteo Salvini, impegnato nel rilancio del sistema infrastrutturale italiano, ma soprattutto siciliano con ingenti investimenti”.

“L’obiettivo comune che ci poniamo con la federazione è, infatti, lo sviluppo economico e infrastrutturale della Sicilia, partendo da priorità fondamentali come la realizzazione del Ponte sullo Stretto, l’Alta velocità ferroviaria sull’asse Catania-Messina-Palermo, il completamento dell’anello autostradale e i collegamenti viari interni su tutte le province, ma non solo, pensiamo anche al ruolo del turismo, dell’agroalimentare siciliano, e alla competitività delle nostre aziende che vanno aiutate a costruire nuovo lavoro.

Tutto ciò passa dal risultato alle europee del 2024, in cui i due movimenti correranno insieme e che saranno fondamentali fondamentali per costruire una nuova maggioranza in Europa, che sappia davvero fare gli interessi dei cittadini siciliani anziché piegarsi alle logiche dei poteri forti di Bruxelles”.

Così in una nota Annalisa Tardino, europarlamentare e commissario regionale della Lega Salvini Premier Sicilia, insieme ai colleghi deputati  Marianna Caronia, Anastasio Carrà, Vincenzo Figuccia, Salvo Geraci, Nino Germanà, Pippo Laccoto, Nino Minardo, Luca Sammartino, Valeria Sudano , Mimmo Turano e il coordinatore regionale enti locali Matteo Francilia.

Latest Posts

Ultim'ora