lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

Lungomare: Vullo e Leone (Pd), “100 metri non possono bloccare per altri 60 anni”

correlati

“Apprezziamo l’apertura della bretella di Via Alcide de Gasperi, nel tratto che va da via Messina alla Circonvallazione. Riteniamo di fondamentale importanza opere di questo tipo, che hanno come obiettivo quello di restituire alla cittadinanza un lungomare vivibile e non invaso dalle auto. Ma chiaro è che questo intervento non basta. Se veramente vogliamo liberare il lungomare e renderlo pedonale è necessario tornare alla visione di Piccinato, nel PRG del 1969”.

 

Maria Grazia Leone
Nino Vullo

Così la segretaria provinciale del PD catanese Maria Grazia Leone e Nino Vullo, vice segretario provinciale. “Già allora, infatti, il viale Alcide de Gasperi veniva immaginato come un unico asse parallelo al lungomare, che da Piazza Europa arrivava fino alla Circonvallazione, lì dove oggi sbocca la bretella di recente inaugurazione”.

Proseguono gli esponenti dem “Un plauso per la realizzazione di questo primo tratto, ma quanti anni ancora dovranno passare prima di realizzare quello che era stato già immaginato 60 anni fa? Un tratto modestissimo, di nemmeno 100 metri, impedisce, oggi, il completamento di Via Alcide De Gasperi”. “L’ultimo inciampo non dovrebbe impedire il completamento di un’arteria viaria capace di restituire ai catanesi il godimento di una delle passeggiate più belle della Città” concludono Leone e Vullo.

Latest Posts

Ultim'ora