giovedì 20 Giugno 2024
24.5 C
Catania

Messina, “segreteria, collante tra la politica nazionale e il territorio”

correlati

"La Sicilia deve essere protagonista, noi vogliamo dire la nostra"

“L’apertura della segreteria politica rappresenta un momento importante perché farà da collante tra la politica nazionale e il territorio. Abbiamo una leader, Giorgia Meloni, che sta dando una grande spinta a Fratelli d’Italia e al governo nazionale e che non può essere lasciata sola, ma anzi va sostenuta con iniziative sul territorio di appartenenza che raccontino quello che si fa in parlamento e al governo. C’è una Italia da rimettere in piedi e tutti gli indicatori economici ci dicono che siamo sulla strada giusta”. Lo ha dichiarato il vice presidente vicario di Fratelli d’Italia alla Camera, Manlio Messina, in occasione dell’inaugurazione della segreteria politica che si è tenuta oggi a Catania.

“L’inaugurazione della sede della segreteria politica – ha aggiunto – la accoppiamo con la fondazione della ‘Sicilia mediterranea’, un centro studi con all’interno un hub di professionisti di settori di ogni genere che ci darà una mano a promuovere il governo nazionale e regionale per le iniziative sui temi che sono fondamentali per la Sicilia. Una regione che, grazie allo sbocco sul Mediterraneo, è fondamentale per l’Italia su tutto il sistema geopolitico che si muove in quell’area. La Sicilia deve essere protagonista, noi vogliamo dire la nostra su quello che sarà anche il futuro non solo dell’isola ma della Nazione intera. Credo che questo sia un tema che si collega anche con l’Europa e le prossime europee”.

“Il sud dell’Europa – aggiunge Messina – può essere un motore trainante, l’Europa ha cambiato impostazione sul tema dell’immigrazione, si sta iniziando a parlare di investimenti nel nord Africa, della realizzazione del ponte sullo stretto di Messina, delle zone Zes, degli investimenti sui fondi di coesione che vedono la maggior parte dei fondi destinati alla ‘coesione’ del sud verso il nord Italia ma Europa in generale. Abbiamo la sensazione che siamo sulla strada giusta, e se l’Europa oggi inizia a risponderci su questi temi nonostante non abbiamo una commissione ‘amica’ essendo noi ancora in opposizione, vuol dire che i temi sono centrali per il suo sviluppo”.

“Vogliamo che l’Europa diventi protagonista a livello internazionale e se riusciremo, attraverso un governo e una commissione di centrodestra, a portare il modello Italia credo che ci sarà la possibilità di fare grandi cose non solo per la nostra Nazione, per l’Europa ma anche per quei paesi che non ne fanno parte ma che possono diventare centrali nelle dinamiche economiche di una area geografica che è assolutamente importante”, ha sottolineato il vice presidente vicario di Fratelli d’Italia alla Camera, Manlio Messina.

“Riteniamo che aprire una segreteria politica, specie quando lo fa un deputato nazionale, sia un segnale di voler essere vicino veramente alle istanze del territorio, alle istanze della gente, alle problematiche che attanagliano la nostra terra. Quindi per me è lodevole l’iniziativa del vicepresidente vicario Fdi alla Camera, Manlio Messina, che testimonia un impegno che non si ferma sicuramente a l solo periodo elettorale. Quindi ci auguriamo che questa classe dirig ente possa dare le risposte che la Sicilia si merita”. Lo ha detto il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gaetano Galvagno.

Latest Posts

Ultim'ora