lunedì 26 Febbraio 2024
16 C
Catania

Nicolosi: continua il “Buon Natale sicuro”, controlli anche alle pendici dell’Etna

correlati

Nell’ambito dell’operazione “Buon Natale sicuro”, che prevede l’intensificazione dei servizi preventivi disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Catania, per una maggiore sicurezza nel periodo delle festività natalizie di residenti e turisti in tutta la provincia etnea, i militari della Compagnia di Paternò, unitamente ai colleghi Reggimento “Sicilia” hanno effettuato un’attività di controllo straordinaria nel comprensorio del territorio di Nicolosi.

Nel comune pedemontano pertanto, consueta meta turistica per villeggianti stranieri, sono state quindi dislocate numerose pattuglie nei principali snodi viari d’accesso alla cittadina e al Piazzale del Rifugio Sapienza. In particolare, l’attività di controllo si inserisce tra le iniziative in materia di prevenzione e contrasto all’incidentalità stradale e ha riguardato, soprattutto, i numerosi centauri che percorrono le strade di accesso all’Etna.

Nel corso del servizio sono stati fermati 42 veicoli con 63 persone a bordo e 21 motoveicoli, con elevazione di 11 sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, per un ammontare complessivo di 15.300 euro. Sequestrati inoltre 2 motociclette perché sprovviste della copertura assicurativa.

Il dispositivo messo in campo è stato ben accolto dai residenti e dai commercianti, soprattutto per la consistente presenza delle pattuglie dell’Arma sulle strade, che ha funzionato da deterrente sia per le condotte di guida irresponsabili, che possono seriamente mettere a rischio l’incolumità degli utenti della strada, sia per l’utilizza di motoveicoli dotati di marmitte particolarmente rumorose e non conformi, a vantaggio della godibilità dei luoghi turistici.

I servizi continueranno anche nei giorni a seguire ed in prossimità di Natale e Capodanno, date nelle quali si prevede la massima affluenza di turisti sul versante sud dell’Etna.

Latest Posts

Ultim'ora