sabato 22 Giugno 2024
30.9 C
Catania

Nonna denuncia nipote, arrestato 24enne

correlati

Un giovane di 24 anni è stato arrestato su disposizione della Procura di Catania per maltrattamenti in famiglia ed estorsione aggravata. E’ stato posto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Le indagini, coordinate dal pool di magistrati qualificati sui reati che riguardano la violenza di genere, in uno stato del procedimento nel quale non è ancora intervenuto il contraddittorio con l’indagato, hanno fatto luce sui comportamenti vessatori che il giovane avrebbe tenuto nei confronti della nonna materna, una 72enne. Le indagini dei carabinieri sono cominciate dopo una denuncia presentate il 4 settembre scorso dall’anziana donna, che aveva riferito di essere da circa un anno vittima di ripetuti maltrattamenti e richieste di denaro da parte del nipote, che il Tribunale peri minorenni gli aveva affidato nel 2014.

La 72enne, che aveva accudito e sostenuto economicamente il nipote sin dalla tenera età, a partire dall’affidamento aveva convissuto con lui fino al raggiungimento della maggiore età, quando il giovane ultimo si era trasferito in un appartamento preso in locazione a spese della nonna. Sebbene non abitassero più insieme, la donna avrebbe continuato a provvedere a tutte le sue necessità. Nel corso dell’ultimo anno l’indagato avrebbe chiesto con insistenza ogni giorno alla nonna 15 euro per il pranzo e di 15 euro per la cena, oltre a chiedere altri per la mattina in quanto doveva recarsi a lavoro. Nonostante ciò il 24enne avrebbe accumulato debiti al negozio di alimentati puntualmente saldati dalla nonna.

Il 24enne avrebbe ingiuriato minacciato la nonne se non gli dava il denaro. In un episodio le avrebbe detto: “se non mi dai i soldi, do fuoco a te e a tutta la macchina”, nonché, preoccupata per la sua incolumità, per quella del di lei convivente e del suo nucleo familiare.

Latest Posts

Ultim'ora