venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Picanello: arrestato un 23enne per detenzione di arma clandestina

correlati

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato un 23eenne catanese, per il reato di “detenzione di arma clandestina”.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio finalizzato alla ricerca di droga ed armi illegalmente detenute, hanno eseguito diverse perquisizioni presso le abitazioni di persone già note alle Forze dell’Ordine per pregresse vicende giudiziarie.

Tra gli obiettivi sottoposti a verifica, nel quartiere Picanello, i militari hanno tra le altre posto la loro attenzione sull’abitazione del 23enne, attualmente sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Catania ed all’obbligo di presentazione alla P.G.

Il giovane, invitato dai Carabinieri a consegnare spontaneamente quanto di illecito eventualmente detenesse in casa, ha loro candidamente risposto di non aver nulla da nascondere, salvo venir poco dopo smentito dai militari con il ritrovamento di una pistola semiautomatica calibro 22.

L’arma rinvenuta, nascosta all’interno di una scatola di scarpe, conteneva il colpo in canna ed era già pronta per fare fuoco, nonché recava l’abrasione del marchio di fabbrica (Beretta) e della matricola.

L’arma, che è stata sequestrata unitamente a due cartucce cal. 22 ed alla somma di 2.000 euro ritenuta di illecita provenienza, sarà inviata presso il RIS Carabinieri di Messina per gli esami di laboratorio, al fine stabilirne l’esatta provenienza e l’eventuale utilizzo in episodi delittuosi.

Il 23enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto, è stato associato dai Carabinieri alla casa circondariale catanese di Piazza Lanza.

Latest Posts

Ultim'ora