lunedì 3 Ottobre 2022
23.3 C
Catania

Portoghese è il commissario straordinario della Città metropolitana di Catania

correlati

Nominato dall’assessore regionale alle Autonomie locali il commissario straordinario della Città metropolitana di Catania, con i poteri del sindaco metropolitano, Federico Portoghese.

Volto noto negli ambienti dell’Ateneo catanese per aver ricoperto incarichi di grande responsabilità – per ultimo ha rivestito il ruolo di Direttore generale dell’Università degli Studi di Catania –  approda nella sede della Città metropolitana di Catania per gestire la complessa attività dell’Ente.

L’insediamento è avvenuto alla presenza del vice segretario generale della ex Provincia, Diane Litrico, del capo di Gabinetto, Giuseppe Galizia e dei dirigenti dell’Ente. «Ho accettato con entusiasmo questo incarico – ha affermato Federico Portoghese – con la ferma volontà di contribuire, con la mia esperienza, all’attività istituzionale dell’Ente».

Portoghese è laureato in Economia e Commercio e abilitato alla professione di dottore commercialista. Nel suo corposo curriculum, tra i prestigiosi incarichi statali e regionali, sono enumerate le diverse attività dirigenziali di cui si è occupato. Tra l’altro, è specializzato nella gestione della contabilità generale e finanziaria, con particolare riferimento al settore della pubblica amministrazione, ai progetti per le università, alla ricerca e  agli enti locali.

Latest Posts

Ultim'ora