mercoledì 22 Maggio 2024
24.6 C
Catania

Razza (FdI), “un piano Mattei per la Sicilia”

correlati

”Nessun governo come quello di Giorgia Meloni ha mai acceso così tanto i riflettori sul Sud. La fiscalità di vantaggio con nuove Zes e gli investimenti infrastrutturali sono due esempi, ma è la concezione di centralità dell’Italia in Africa, attraverso il piano Mattei, che ci consegna un cambio di paradigma”.

“Era un continente lasciato al controllo della Cina e della Russia, oggi è diventato il cuore della politica estera italiana che torna a parlare di Mediterraneo”. Lo afferma l’ex assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza.

”Il piano del Mare – aggiunge in una intervista al quotidiano ‘La Sicilia’- è una delle novità di questa esperienza di governo e, da siciliano, sono orgoglioso che questa ‘start-up’ sia stata affidata alla esperienza di Musumeci, che guida con grande impegno anche i due strategici dipartimenti della Protezione civile e di Casa Italia”.

”Per noi – evidenzia l’esponente di FdI – l’economia blu, che rappresenta una quota di circa il 10% del Pil, è sintesi di grandi eccellenze nazionali: la cantieristica navale, le tecnologie, i tesori subacquei, la pesca, l’acquacultura, i porti, le piattaforme logistiche, la sicurezza. Per la Sicilia – continua – il mare è una tradizione plurisecolare. Nel futuro ci sono investimenti enormi: i corridoi energetici di collegamento con l’Africa, i gasdotti, le fibre digitali che connettono tre continenti, lo sviluppo delle energie alternative”.

Latest Posts

Ultim'ora