giovedì 1 Dicembre 2022
15.4 C
Catania

Rifiuti non conformi, denunciato imprenditore

correlati

 I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno sottoposto a sequestro circa 4 mila tonnellate di rifiuti non conformi e illecitamente trattati. Le operazioni hanno interessato un centro di selezione e smaltimento e un centro comprensoriale, entrambi aventi sede presso la zona industriale di Catania e deputati al recupero della raccolta differenziata di rifiuti per la provincia di Catania. L’attività investigativa ha consentito di individuare e sottoporre a sequestro circa 4 mila tonnellate di rifiuti non conformi, in quanto non correttamente trattati, e illecitamente stoccati. I finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania hanno inoltre acquisito documentazione amministrativo-contabile sia presso l’impianto oggetto di controllo sia presso le società a partecipazione pubblica della Città Metropolitana di Catania ed Enna. Il titolare del centro comprensoriale è stato denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Latest Posts

Ultim'ora