domenica 25 Febbraio 2024
13.5 C
Catania

Rubano un triciclo elettrico, i Carabinieri lo ritrovano e lo restituiscono alla proprietaria

correlati

Si tratta di una bici elettrica a tre ruote con cassone in legno, sparita nella notte tra domenica e lunedì scorso, del cui furto la proprietaria, una 46enne di origini brontesi, ne aveva fatto denuncia ai Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga. La donna aveva parcheggiato il velocipede, come di sua abitudine, all’interno del cortile condominiale della sua abitazione tra la via Coppola e la via A. Di Sangiuliano, assicurandosi di aver chiuso il cancello del cortile a chiave prima di rientrare in casa. Purtroppo per lei, la mattina seguente la brutta sorpresa. Quando è tornata a riprendere la bicicletta elettrica, si è resa conto che non ve ne fosse più traccia, infatti ha realizzato che qualcuno, nella notte, era entrato nel cortile, forzando il  lucchetto del portone carrabile.

Trascorso ormai qualche giorno dal furto,  la donna aveva ormai perso le speranze di poter ritrovare la sua bici. Tuttavia, l’impegno dei Carabinieri ai fini del ritrovamente del velocipede non si è mai arrestato sin dal momento della denuncia, e proprio nell’ambito delle serrate ricerche effettuate sia nel quartiere di residenza della 46enne che nelle località limitrofe, i Carabinieri della squadra “Lupi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, lo hanno ritrovato. Le ricerche a tutto campo, unitamente alla visione delle telecamere di videosorveglianza presenti nei pressi dell’abitazione della denunciante, le dichiarazioni rese da alcuni residenti locali e i controlli sul territorio attivati giorno e notte, hanno consentito ai militari di restringere le ricerche nello storico quartiere di San Cristoforo, dove stamattina hanno ritrovato in via Barcellona la bicicletta sparita qualche notte prima.

Quella bici abbandonata sul ciglio della strada ha infatti insospettito i Carabinieri, che si sono avvicinati e riconoscendola immediatamente grazie alla descrizione ricevuta dalla denunciante. Il triciclo elettrico modello “cargo”, del valore stimato di 1.000 euro, è stato restituito alla proprietaria che, sebbene dovrà sostenere qualche spesa per riparare alcuni lievi danni,  ha ringraziato i Carabinieri per il recupero  del suo amato mezzo di trasporto a tre ruote.

Latest Posts

Ultim'ora