lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

San Cristoforo, contrasto della criminalità diffusa e di ogni forma di illegalità

correlati

sono state identificate 139 persone, controllati 51 veicoli e accertate 17 violazioni del Codice della Strada, con il sequestro di 5 veicoli

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio, fortemente voluti dal Questore di Catania Giuseppe Bellassai, finalizzati alla prevenzione e al contrasto della criminalità diffusa e di ogni forma di illegalità che hanno visto in campo – nel quartiere San Cristoforo – gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza e del Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Orientale”, con il supporto di pattuglie della Polizia Locale.

L’attività, preceduta da un briefing operativo finalizzato a rilevare le principali criticità del quartiere, si è concentrata lungo le principali vie del rione dove sono stati predisposti numerosi posti di controllo, finalizzati ad una funzione di deterrenza nonché ad intercettare eventuali persone dedite ai furti e ai reati predatori.

Nel corso del monitoraggio sono state identificate 139 persone, controllati 51 veicoli e accertate 17 violazioni del Codice della Strada, con il sequestro di 5 veicoli.

Sono stati, altresì, sottoposti a controllo alcuni esercizi pubblici per verificare l’esatta osservanza delle norme preposte alla tutela della sicurezza dei pubblici locali. In due locali – un chiosco/bar e una sala giochi – sono state accertate alcune violazioni amministrative.

I poliziotti hanno, infine, effettuato 19 controlli domiciliari nei confronti di pregiudicati sottoposti alla misura cautelare degli arresti o detenuti al domicilio in esecuzione di pena definitiva.

La presenza degli equipaggi nel quartiere San Cristoforo è stata anche l’occasione per un contatto diretto con gli abitanti della zona che hanno segnalato situazioni ritenute meritevoli di maggiore attenzione e auspicando il prosieguo dei servizi nel breve tempo.

Latest Posts

Ultim'ora