lunedì 27 Maggio 2024
20.7 C
Catania

Servizi cdi controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità

correlati

I Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante, con il supporto dei colleghi del Nucleo Cinofili e del 12° Reggimento “Sicilia”, unitamente a personale della Polizia Locale, sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa  e all’abusivismo commerciale nel quartiere “Picanello”, nel cui contesto operativo i militari dell’Arma hanno altresì contestato illeciti commessi durante la guida dagli autisti indisciplinati, al fine di tutelare la sicurezza degli utenti della strada.

Nella circostanza, i Carabinieri hanno riscontrato carenze amministrative a carico di alcune attività commerciali di ristorazione ed hanno contestato sanzioni agli esercenti di alcune attività ambulanti che si è scoperto fossero totalmente abusivi, dandone conseguente comunicazione alla competente Autorità Amministrativa per i provvedimenti di competenza.

Nello specifico, i militari hanno sanzionato amministrativamente un ristorante di sushi, dal cui controllo sono emerse carenze igienico sanitarie nel locale adibito a deposito di alimenti. Nell’ambito dei medesimi controlli, i militari hanno sanzionato anche un altro ristorante, al cui proprietario è stato contestato l’arbitrario utilizzo di un locale tecnico che veniva utilizzato a locale deposito per alimenti, con conseguente multa di € 1000,00.

Durante il servizio è stata posta attenzione altresì ai controlli amministrativi dei venditori ambulanti di frutta e verdura, nello specifico, gli operanti hanno sanzionato due venditori ambulanti per occupazione del suolo pubblico, mancanza di autorizzazione amministrativa e mancanza di requisiti professionali, in quanto i due commercianti risultavano sprovvisti di qualsiasi autorizzazione finalizzata allo svolgimento di detta attività e di conseguenza all’occupazione del suolo pubblico comunale. Per loro sono conseguite la multa di € 3.500,00 ed il sequestro amministrativo dei prodotti ortofrutticoli esposti sui loro stand abusivi per un quantitativo complessivo di 120 Kg.

Inoltre nel medesimo quartiere è stato sanzionato un rivenditore di bevande per occupazione del suolo pubblico, con conseguente multa di € 173,00.

Per quanto riguarda, invece, i controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno identificato circa 70 soggetti e controllato circa 30 veicoli, con l’elevazione di  sanzioni amministrative per violazioni al C.d.S. per un importo complessivo di € 3.000,00 (mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica, mancata esibizione di documenti di guida e di circolazione, guida senza patente), colpendo, in particolare, quelle condotte di guida che possono creare un pericolo per la sicurezza pubblica, il sequestro amministrativo di 3 veicoli, in quanto scoperti di assicurazione.

Latest Posts

Ultim'ora