lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

Spariscono i tombini a Catania, il consigliere comunale Cardello

correlati

“Un grave pericolo per la sicurezza di tutti”

Che sia dovuto a furti o eventuali danneggiamenti la sparizione di tanti tombini dalle strade e dai marciapiedi di Catania non può lasciare indifferente questa amministrazione comunale. “L’ultimo caso che mi è stato segnalato riguarda il centralissimo viale Vittorio Veneto-afferma il consigliere comunale Andrea Cardello- in pieno passaggio pedonale con fili scoperti e la solita spazzatura che ha trasformato il tombino in un cassonetto dei rifiuti. E’ vero che sono state poste delle transenne per segnalare ai catanesi il problema ma non si può andare avanti con soluzioni provvisorie”.

Una questione che, in tutta la città, causa notevoli disagi alla viabilità e alla sicurezza pubblica.  Già nei mesi precedenti erano stati segnalati furti di tombini in alcune zone periferiche di Catania. In molti casi le “buche” presenti vengono segnalate con le transenne o con i new jersey ma il rischio che possano verificarsi incidenti stradali o brutte cadute è continuo.

“Proprio in questo periodo dell’anno, con le festività natalizie e la corsa all’acquisto, l’attenzione delle forze dell’ordine e di Palazzo degli Elefanti dev’essere massima- conclude Cardello- serve una forte azione preventiva e di controllo del territorio con il monitoraggio attraverso il sistema di videosorveglianza. Già da tempo sto portando avanti, grazie alle segnalazioni dei cittadini e la collaborazione con alcune associazioni del territorio, un lavoro di mappatura delle zone maggiormente a rischio”.

Latest Posts

Ultim'ora