giovedì 25 Aprile 2024
8.7 C
Catania

Trantino e Urso al Ministero per lo sviluppo di Catania

correlati

I temi legati allo sviluppo delle attività produttive e degli investimenti nell’area metropolitana di Catania sono stati al centro di un colloquio tra il sindaco Enrico Trantino e il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, a Roma, nella sede istituzionale del ministero.

“Abbiamo passato in rassegna gli stati di avanzamento dei finanziamenti e dei corrispettivi progetti in itinere, cito per tutti i nuovi stabilimenti di Stmicroelectronics e Enel Green Power in fase di completamento nel capoluogo etneo -ha detto il sindaco di Catania Enrico Trantino-. Queste insieme a tante altre iniziative a cui sta riservatamente lavorando il Ministro Urso, senza clamori ma in modo concreto, in sintonia al Premier, Giorgia Meloni che lo scorso 3 febbraio è venuta a Catania nel nuovo sito produttivo dei pannelli solari di ultimissima generazione, proprio a testimoniare la grande attenzione del governo nazionale per sostenere la nuova occupazione di specialisti e manodopera qualificata”.

Nel corso dell’incontro con il Ministro Urso – si legge nella nota del Comune – sono stati affrontati anche le modalità strategiche più idonee per fare rientrare in Sicilia le migliori eccellenze dell’isola che si dovute esprimere fuori dal territorio nazionale e di creare sempre nuove opportunità occupazionali per le nuove professioni emergenti, nell’hi-tech e nell’intelligenza artificiale, per trattenere le competenze acquisite dei giovani nel corso degli studi universitari. Infine, il primo cittadino etneo ha aggiornato il titolare del dicastero del MIMIT sui numerosi interventi introdotti dal Comune di Catania e dalla Regione Siciliana, per migliorare le infrastrutture e i servizi offerti alle imprese della zona industriale di Catania, distretto produttivo che da solo rappresenta il 15% del Pil dell’isola.

Latest Posts

Ultim'ora