lunedì 26 Febbraio 2024
16 C
Catania

Vaccinazioni antinfluenzali per indigenti

correlati

grazie all’intesa tra il Comitato catanese della Croce Rossa e l’Asp di Catania

In programma oggi, alle ore 18.00, presso l’ambulatorio solidale della Croce Rossa Italiana (CRI,) in Via Calamatta, una nuova seduta di vaccinazioni antinfluenzali gratuite per persone senza fissa dimora e indigenti, ospitate dai diversi dormitori e mense della città.

L’iniziativa solidale, partita lo scorso 5 dicembre, è nata dall’accordo tra il Comitato di Croce Rossa Italiana di Catania e il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Catania.

«Ringrazio il presidente Principato e il Comitato catanese della Croce rossa per l’attenzione e la sensibilità espresse anche quest’anno» dichiara il commissario straordinario dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza -. Il loro è un forte messaggio di responsabilità civica e di impregno per la prevenzione rivolto alla tutela dei più deboli».

Sono state quattro le giornate di vaccinazioni programmate, che hanno visto una numerosa adesione.

«Questa iniziativa ci vede sempre pronti e attenti, per due ragioni in particolare – afferma il direttore sanitario, Antonino Rapisarda -. La prima perché offre un contributo peculiare nelle attività di vaccinazioni di prossimità che stiamo realizzando; la seconda perché rinforza l’invito alla vaccinazione per le categorie più a rischio, soprattutto i soggetti più fragili e esposti alle complicanze dell’influenza».

«Il virus dell’influenza è molto aggressivo – aggiunge il presidente del Comitato di Croce Rossa Italiana di Catania, Stefano Principato -. La trasmissione interumana avviene molto facilmente per via aerea, attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce, ma anche attraverso il contatto con mani contaminate. Si intuisce che la vita in strada, per un senza dimora, ostacola e rende impossibile una buona igiene personale sufficiente ad arginare la trasmissione e il contagio. Grazie all’accordo raggiunto con l’Asp di Catania potremo somministrare dosi di vaccino antinfluenzale affinché i medici di Croce Rossa possano immunizzare e proteggere quanti più assistiti possibile. Le realtà individuate per la somministrazione dei vaccini sono le mense cittadine, il dormitorio comunale e il nostro ambulatorio solidale, luoghi che risultano maggiormente frequentati dai fruitori di questa iniziativa».

150 le dosi di vaccino antinfluenzale fornite ai medici volontari della Croce Rossa Italiana, dal Dipartimento di Prevenzione, diretto da Antonio Leonardi, tramite l’UOC di Sanità Pubblica, Epidemiologia e Medicina Preventiva, guidata da Mario Morello.

Con questa iniziativa solidale e di prossimità, il Comitato CRI di Catania, storicamente impegnato nella cura e nel sostegno dei numerosi indigenti che vivono ai margini della città, in condizioni di estrema povertà e spesso con difficoltà nell’accesso ai servizi sanitari, ha inteso ribadire il valore della prevenzione nella tutela della salute individuale e pubblica. È noto, infatti, che la vita sulla strada e in condizioni abitative precarie aumenti i tassi di malattia respiratoria, nonché il rischio di malattie infettive.

Il 6 dicembre scorso, questo messaggio è stato ribadito anche dalla Caritas diocesana di Catania, in occasione della seduta di vaccinazioni programmata presso l’Help Center.

«Anche quest’anno testimoniamo la bellezza della carità che viene compiuta dalla nostra Chiesa in collaborazione con il Comitato di Croce Rossa Italiana di Catania e il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Catania – ha detto Salvatore Pappalardo, vicedirettore Caritas Diocesana di Catania -. La campagna vaccinale è un importante segno di presenza sul territorio per tanti nostri ospiti che sono maggiormente esposti alle emergenze climatiche stagionali e che, non curandosi tempestivamente, sono più vulnerabili alle complicazioni che derivano anche da semplici malanni come un raffreddore o un’influenza».

Oltre all’Help Center coinvolti nella programmazione anche la Mensa delle Suore di Calcutta e il Dormitorio Comunale.

Come già annunciato, oggi, i medici volontari della Croce Rossa somministreranno gratuitamente i vaccini antinfluenzali, a partire dalle ore 18.00, presso le Officine della Salute, l’ambulatorio solidale di CRI, in Via Calamatta, 24 a Catania.

Latest Posts

Ultim'ora