martedì 4 Ottobre 2022
23.7 C
Catania

Al via il laboratorio teatrale “Scena Erasmus” al Centro Universitario Teatrale

correlati

Una compagnia teatrale internazionale di universitari aperta agli studenti Erasmus, e non solo, per favorire una importante opportunità di scambio culturale e al tempo stesso favorire la conoscenza delle lingue straniere. Sono gli obiettivi del laboratorio teatrale “Scena Erasmus”, il progetto promosso dal Centro Universitario Teatrale dell’Università di Catania in collaborazione con Europe on Scene Network.

L’iniziativa consentirà di coinvolgere numerosi studenti europei grazie all’adesione al progetto dell’Università di Valencia (capofila), degli atenei italiani di Padova, Cagliari e Catania e di Marburg in Germania, di Pamplona in Spagna, di Lodz in Polonia e di Sofia in Bulgaria.

La call – candidature entro il prossimo 14 aprile – è aperta agli studenti Erasmus incoming presenti a Catania nel secondo semestre 2021-2022 (marzo-luglio) e agli studenti iscritti ai corsi di studio dei diversi dipartimenti dell’Università di Catania.
La compagnia sarà costituita per il 60% di studenti stranieri in mobilità a Catania e per il 40% di studenti iscritti nell’ateneo catanese, per un massimo di 20 persone.

Il laboratorio – interamente gratuito per i partecipanti – si svolgerà ogni mercoledì, dalle 19 alle 21, nella sede del Centro Universitario Teatrale in piazza Università 13, a partire dal 20 aprile e fino al 22 giugno 2022. Al termine delle attività laboratoriali, condotte da giovani attrici/attori, verrà messo in scena uno spettacolo aperto al pubblico.

Per rispondere alla call è sufficiente inviare la propria richiesta via email all’indirizzo centro.teatrale@unict.it allegando una breve scheda di presentazione contenente i dati anagrafici, il corso di studi di afferenza, l’università di appartenenza, la nazionalità, eventuali precedenti esperienze in ambito performativo, la durata della mobilità Erasmus in corso, esperienze di mobilità internazionale eventualmente maturate in precedenza durante la carriera universitaria e, infine, le motivazioni personali alla partecipazione.

Latest Posts

Ultim'ora