domenica 2 Ottobre 2022
19.6 C
Catania

Made in Italy sotto attacco Ue, il 16 dicembre convegno a Palermo

correlati

“Europa e Made in Italy. Le nuove regole dell’UE mettono a rischio il futuro delle nostre eccellenze alimentari” è il tema dell’incontro dibattito organizzato per giovedì 16 dicembre, a Palermo, dall’eurodeputata siciliana della Lega, Annalisa Tardino, con la delegazione Lega e il gruppo Identità e Democrazia. Un’iniziativa a difesa delle eccellenze alimentari del Belpaese con la presenza, nella splendida cornice di Palazzo Alliata di Pietragliata, del segretario federale della Lega Matteo Salvini, che in chiusura di evento sarà intervistato dalla giornalista e scrittrice Maria Giovanna Maglie.

“Il quadro di riforme per il settore agroalimentare prospettato dalle istituzioni europee – spiega Annalisa Tardino – tende nelle sue linee generali a penalizzare e danneggiare il comparto italiano e il concetto di dieta mediterranea. Iniziamo la disamina dal Nutriscore con le sue etichette a semaforo, inaccettabile perché ben al di là di ogni evidenza scientifica e contro il buon senso, per arrivare anche all’Europe’s beating cancer plan (il piano europeo di lotta contro il cancro), iniziativa lodevole sul piano delle intenzioni ma sbagliata in alcuni contenuti. Il rischio concreto è che si mettano in crisi le nostre produzioni, le nostre eccellenze, che l’Ue vorrebbe mettere alla pari di prodotti e sostanze dannose per la salute. Parleremo di come difendere il Made in Italy, una priorità per la Lega, e la presenza di Matteo Salvini è un segno tangibile dell’importanza che riveste questo tema per il nostro partito”.

Il convegno, che si terrà al Palazzo Alliata di Pietratagliata (via Bandiera, 14) a partire dalle ore 18.00, vedrà alternarsi sul tema interventi tecnici, accademici e politici. Alla presenza di associazioni di categoria, imprenditori e operatori del settore, interverranno Carlo Spallino Centonze, autore del libro di prossima pubblicazione intitolato “In difesa del Made in Italy”, Biagio Fallico, professore ordinario di Scienze e tecnologie alimentari presso l’Università di Catania, Leandro Carollo, Biologo Nutrizionista, e Giacomo Dugo, professore emerito di chimica degli alimenti, Università degli Studi di Messina. In collegamento da Strasburgo interverranno anche Marco Campomenosi, capodelegazione della Lega Salvini Premier al Parlamento europeo, e Marco Zanni, deputato europeo e presidente del gruppo Identità e Democrazia. Modererà Annalisa Tardino.

Latest Posts

Ultim'ora