domenica 2 Ottobre 2022
19.6 C
Catania

Riparte la Palermo Comic Convention

correlati

Riparte giovedì 9 la Palermo Comic Convention, alla sesta edizione dopo lo stop pandemico del 2020. La manifestazione dedicata al fumetto, al gioco (non solo video), al cinema e alla cultura pop si svolgerà fino alla sera di domenica 12 nel prestigioso spazio espositivo dei Cantieri culturali alla Zisa, polo artistico-culturale di assoluto rilievo.

Una giornata in più di eventi rispetto alle passate edizioni, sempre con lo spirito inclusivo usuale della manifestazione. Artist Alley colma di disegnatori (oltre trenta) dalle molteplici sensibilità ed eventi live che si terranno nel massimo rispetto delle norme anti Covid-19. E, come sempre, cosplayer e contest vari.

Dagli Stati Uniti (partendo da Taranto) Sal Velluto (storica firma di “The Phantom” e “Black Panther”), dal Giappone (passando per Roma) Yoshiko Watanabe (“Astro Boy”), dalla Gran Bretagna Glenn Fabry (“Preacher”). Inoltre, una nutritissima pattuglia di italiani, a cominciare dal decano dell’edizione (89 anni) la star Bonelli Roberto Diso (“Mister No”).

«Dopo il terribile 2020 dello scoppio della pandemia, il 2021 non è stato semplice, ma, pur con svariate limitazioni, è stato comunque l’anno della rinascita per molte attività, fra cui gli eventi e le fiere», ha dichiarato Alessio Riolo, direttore generale del festival panormita, «come Palermo Comic Convention non potevamo non tornare, anche per dare un segnale di speranza, soprattutto ai giovani, in un momento ancora grigio: la Bellezza allieta i cuori pure nei frangenti peggiori della vita, l’Arte è àncora di salvezza quando tutto attorno frana. Non bisogna mai smettere di sperare, non bisogna mai smettere di trarre sostegno e forza dal Bello».

Latest Posts

Ultim'ora