sabato 18 Maggio 2024
22.8 C
Catania

Andrea Bocelli, sold out i live di Taormina

correlati

Pubblico internazionale con oltre 60% di presenze straniere

Grande attesa per il doppio live di Andrea Bocelli al Teatro antico di Taormina in programma venerdì 1 e sabato 2 settembre 2023. Il tenore toscano, celebre in tutto il mondo, sarà accolto da una platea di quasi 9.000 spettatori, arrivati da ogni angolo della terra, per due serate che registrano il sold out.

Organizzato da DuePunti Eventi, in collaborazione con Live Spettacoli e con il patrocinio dell’Assessorato Beni Culturali Identità Siciliana e dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia e della Città di Taormina, il concerto sarà arricchito dalla presenza di alcune guest star internazionali. Fra queste le soprano Leyla Martinucci e Serena Gamberoni, la cantante pop Amelia Milo e il giovane basso di origine ucraina Roman Lyulkin, in un repertorio di celebri arie d’opera e di rivisitazione di capolavori internazionali della musica pop e delle colonne sonore. Nel programma annunciata anche la presenza di uno dei più importanti flautisti al mondo, il maestro Andrea Griminelli, che si unirà all’orchestra Filarmonica della Calabria e al Coro Lirico Siciliano, diretti da Carlo Bernini. Sul palco anche due danzatori, Angelica Gismondo e Francesco Costa.  Due serate, insomma, che si preannunciano ricche di fascino e di magia, ospitate in uno scenario unico, quello del Teatro antico di Taormina, con oltre il 60% di presenze internazionali.

Riconosciuto in tutto il mondo come icona della più grande tradizione vocale italiana, Andrea Bocelli ha venduto oltre 90 milioni di dischi. Ha perfezionato le sue capacità canore sotto la guida del suo mentore, Franco Corelli, e inizialmente è diventato molto famoso per aver vinto il Festival di Sanremo nel 1994. Allo stesso tempo, ha iniziato la sua folgorante carriera classica, eseguendo sul palco capolavori del repertorio operistico – diretto da Lorin Maazel, Seiji Ozawa e Zubin Mehta. Con i suoi concerti, frequentati da grandi folle, ha infranto ogni record del settore dell’industria musicale.

Tra i suoi innumerevoli riconoscimenti, una stella sulla Hollywood Walk of Fame, che gli è stata conferita nel 2010. Nel corso della sua carriera, Andrea Bocelli ha ricevuto 6 nomination ai Grammy Award e 6 nomination ai Latin Grammy Award. Si è esibito per quattro Presidenti degli Stati Uniti d’America, tre Papi, la Famiglia Reale Britannica, molti Primi Ministri e anche alle cerimonie dei Giochi Olimpici, all’Esposizione Universale di Shanghai nel 2010, all’Esposizione Universale di Milano nel 2015 (insieme all’Orchestra del Teatro alla Scala) e all’inaugurazione di Expo Dubai il 30 settembre 2021, dove ha ottenuto l’ennesimo personale successo trasmesso in mondovisione. L’11 giugno 2021 è stato uno dei protagonisti della cerimonia di apertura di UEFA Euro 2020 allo Stadio Olimpico di Roma.

La sua performance di “Nessun dorma” è stata trasmessa in tutto il mondo ed è diventata trend topic in molti paesi. Il 21 agosto, davanti a più di 60.000 persone, Andrea Bocelli è stato invitato ad aprire l’evento “NYC’s Homecoming Concert” a Central Park, accompagnato dalla New York Philharmonic, accanto a artisti del calibro di Bruce Springsteen, Paul Simon e Patti Smith. Nel 2022, UMG ha pubblicato ben tre nuove produzioni operistiche, (“Lucia di Lammermoor”, “La forza del destino” e “Otello”) con il tenore toscano nei rispettivi ruoli principali. Fra gli ultimi progetti, “The Journey – Andrea Bocelli”, un documentario televisivo in onda su Paramount+, incentrato sul viaggio culturale e spirituale dell’artista percorso a cavallo sulla via Francigena.

Latest Posts

Ultim'ora