sabato 25 Maggio 2024
18.9 C
Catania

Geolier: Rapisarda, “Catania punto di riferimento per i grandi eventi”

correlati

La produzione ha potuto contare sul lavoro del Comune di Catania, con in testa il sindaco Enrico Trantino e del suo instancabile capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro e degli assessorati di riferimento.

Sold out annunciato e pubblico delle grandi occasioni per il concerto di Geolier che ieri sera ha conquistato i fan siciliani che aspettavano da tempo di vedere dal vivo il loro idolo. La macchina organizzativa è stata impeccabile e, sin dalle prime ore del mattino, tutte le componenti hanno lavorato per garantire la massima godibilità dell’evento. Niente è stato lasciato al caso. Apertura anticipata dei cancelli, pre-filtraggio e filtraggio in zone d’ombra per evitare lunghe attese al sole, afflusso regolare, distribuzione di oltre 2000 bottigliette d’acqua, assistenza continua ed immediata, nessun incidente.

“Il concerto di Geolier – commenta il promoter Giuseppe Rapisarda – ha confermato che la città di Catania è ormai un punto di riferimento per grandi iniziative capaci di generare impatti di natura economica, socio-culturale, ambientale e di marketing. Tutte le componenti hanno collaborato alla piena riuscita dell’evento sin dalla sua pianificazione. La produzione ha potuto contare sul lavoro del Comune di Catania, con in testa il sindaco Enrico Trantino e del suo instancabile capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro e degli assessorati di riferimento, primo tra tutti quello alla Polizia Municipale e Protezione Civile guidato da Alessandro Porto. L’evento di ieri è stato studiato nei minimi particolari e tutte le fasi sono state pianificate e ottimizzate grazie al lavoro della Prefettura, della Questura, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile”.

“Una menzione va alla sicurezza e ai sanitari coordinati rispettivamente da Arturo Magni e da Massimo Sicilia. Senza il lavoro costante di tutte le componenti non sarebbe stato possibile mettere in piedi una produzione del genere. Un ringraziamento va anche a tutte le maestranze che hanno lavorato con grande professionalità ed hanno permesso al pubblico di assistere a questo spettacolo. Riguardo ai benefici attivati dalla spesa dei partecipanti all’evento le ricadute positive non interessano solamente i principali comparti della filiera turistica come la ricettività e la ristorazione ma si ripercuotono su imprese di altri settori economici di tutto il territorio. La copertura mediatica dell’evento è stata un’occasione di promozione e valorizzazione territoriale”.

Latest Posts

Ultim'ora