domenica 4 Dicembre 2022
13.5 C
Catania

Sagra del pistacchio, prima giornata fra musica, spettacoli e degustazioni

correlati

Appuntamento a venerdì 7 ottobre per il secondo ed ultimo fine settimana

C’è stata una stella che ha brillato la prima sera della 31’ Sagra del pistacchio verde di Bronte dop. E’ stata la stella della giovanissima Martina Bonsignore, fresca di audizione a X Factor dove ha ottenuto 4 “si” dai giudici, eseguendo il suo struggente brano inedito dal titolo “Killer”. Brontese, 18 anni, Martina ha chiuso il premio Pistacchio d‘oro Città di Bronte cantando dal vivo e riscuotendo applausi a scena aperta.

Ad ascoltarla sono stati in tanti a cominciare dal sindaco Pino Firrarello, con la Giunta e diversi consiglieri comunali, all’on. Giuseppe Castiglione con piazza Cimbali gremita, in una serata che grazie al concorso condotto magistralmente da Ruggero Sardo ha divertito ed emozionato.

Divertito grazie a Gino Astorina, David Simone Vinci ed emozionato con i racconti di guerra del giornalista Rai, Giuseppe La Venia e del commissario covid Pino Liberti. Premiati anche I Bellamorea, Dinastia, Gianluca Barbagallo, Angelo Scaltriti, la preside Graziella Emmanuele, e gli studenti meritevoli di Bronte Giuseppe Paparo e Simone Biuso.

Già nel primo giorno letteralmente presi d’assalto gli stand, con la Sagra che ha offerto tanta animazione e la Fanfara dei Bersaglieri dell’Etna. C’è stato anche un momento per affrontare i temi sulla commercializzazione del pistacchio con il convegno “Il pistacchio verde di Bronte dop: scenari commerciali e tutela” a cura del Consorzio di Tutela – Piazza Spedalieri. Ma la Sagra è stata viva ovunque in ogni angolo con spettacoli e concerti.  La giornata poi è culminata con il concerto di Clementino in una piazza Castiglione. Il rap campano ha cantato e coinvolto, mandando in delirio la folla.

Oggi nella prima domenica, il programma della la Sagra offre alle ore 10 il Trofeo del pistacchio a cura Associazione “Bronte Model”, la sfilata del gruppo folkloristico “Figli dell’Etna” e dei Carretti siciliani, Alle ore 17 il “Concorso Panettone al Pistacchio” a cura dell’Associazione “Zymè Lievitisti Siciliani APS”, ed alle 21.30 il gruppo musicale “I Cantustrittu” in piazza Cimbali.

Stand presi d’assalto anche da tv nazionali con tanta voglia di vedere come si preparano gelati, arancini, primi e secondi piatti rigorosamente per pistacchio verde di Bronte dop.

“Apertura entusiasmante – ha affermato il sindaco Pino Firrarello – ma siamo solo all’inizio. Oggi siamo pronti ad accogliere tutti quei visitatori che hanno voglia di assaggiare il nostro pistacchio e vivere lo splendido programma”. Questa sera la Sagra del pistacchio chiuderà momentaneamente i battenti, per riaprirli festosamente venerdì 7 ottobre per il secondo ed ultimo fine settimana.

Latest Posts

Ultim'ora