26.5 C
Catania
lunedì 23 Maggio 2022

Superbonus – Finalmente buone notizie – Mercato delle cessioni pronto a ripartire

Nel Consiglio dei Ministri del 5 maggio il Governo, tornando sul decreto Aiuti nella parte relativa alla quarta cessione dei crediti, elabora una nuova soluzione che probabilmente sbloccherà lo stallo creatosi in questi ultimi mesi.

Infatti, sul fronte del Superbonus, dopo aver prorogato al 30 settembre (dal 30 giugno) il vincolo legato all’incentivo per le ristrutturazioni nelle villette, ovvero aver portato a termine il 30% dei lavori, si è discusso della cessione del credito con l’obiettivo di superare lo scoglio del rifiuto di accettare crediti da parte di molte banche. Scoglio che determinerebbe il fallimento della misura e di un sistema economico generatosi per conseguenza.

In effetti la quarta cessione appena emanata con la legge di conversione del decreto Bollette, che riguarda la cessione delle banche ai correntisti, neanche partirà poiché verrà modificata dal decreto aiuti in emanazione.

Ieri il CdM ha preso l’impegno di modificare la cessione dei crediti favorendo la cessione anticipata. Le banche e le società appartenenti a gruppi bancari potranno sempre, ed in qualsiasi momento, cedere i crediti (in modalità definitiva) a favore di clienti professionali privati, che abbiano stipulato un conto corrente con la stessa banca o banca capogruppo, senza quindi ulteriore possibilità di cessione (ultima cessione).

Le banche potranno quindi cedere i crediti in loro possesso in qualsiasi momento a soggetti qualificati quali: banche, imprese di investimento, istituti finanziari regolamentati, imprese di assicurazione, organismi di investimento collettivo, fondi pensione, agenti di cambio ed imprese con fatturato superiore a 40milioni. Tali soggetti qualificati potranno utilizzare i crediti per compensare i propri F24 nei confronti del Fisco.

Speriamo che questa norma diventi operativa quanto prima e che si tolga mano alla materia una volta per tutte, in modo da garantire quella stabilità della quale il mercato ha tanto bisogno.

Attendiamo ansiosi l’emanazione di questa norma.

Dott. Mirco Arcangeli Comm.sta in Catania e Milano

Website www.mircoarcangeli.com

Scrivi a: info@mircoarcangeli.com

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora