lunedì 22 Aprile 2024
16.9 C
Catania

Col Vetoraz a Vinitaly 2023

correlati

Le inconfondibili bollicine superiori di Col Vetoraz continuano a farsi interpreti di un’eccellenza indiscussa, che parte dalla terra per arrivare fino al calice, e anche a questa edizione di Vinitaly si faranno ambasciatrici del messaggio cardine su cui da sempre poggia il modus operandi dell’azienda trevigiana: l’inscindibile legame identitario con la terra di origine, il Valdobbiadene DOCG.

Fin dal lontano 1838 data dell’insediamento sull’omonimo colle (il Col Vetoraz) della famiglia Miotto, si é scelto di produrre esclusivamente Valdobbiadene DOCG e Superiore di Cartizze DOCG perché qui sta l’unica espressione delle proprie radici. Ogni spumante di Col Vetoraz ha una propria personalità ma tutti raccontano una storia meravigliosa di forte identificazione territoriale, rispettando ed ascoltando la natura in ogni fase di lavorazione, con un obiettivo chiaro: mantenere quell’equilibrio, armonia ed eleganza che sono la chiave per ottenere vini di elevata piacevolezza. Tutto questo per Col Vetoraz significa lavorare garantendo sempre un livello elevatissimo di qualità, mirando all’eccellenza.

Al Pad. 6-Stand C5 vi aspetta in degustazione l’intera gamma di spumanti DOCG: il VALDOBBIADENE DOCG Superiore di Cartizze, il VALDOBBIADENE DOCG Millesimato dry, il VALDOBBIADENE DOCG Extra Brut Cuvée 5, il VALDOBBIADENE DOCG Extra Dry Cuvée 13, il VALDOBBIADENE DOCG Brut, il VALDOBBIADENE DOCG Extra Dry e il VALDOBBIADENE DOCG Brut Cuvée Ø.

Latest Posts

Ultim'ora