domenica 4 Dicembre 2022
13.5 C
Catania

Il sindaco Nino Naso è il nuovo presidente del Gal Etna

correlati

Ad eleggerlo all'unanimità i 7 componenti, 3 per la parte pubblica e 4 per la parte privata

Il Sindaco di Paternò Nino Naso, è il nuovo presidente del Gal Etna. La nomina è arrivata questa mattina, nel corso della seduta del nuovo Cda appena insediatosi. Ad eleggerlo all’unanimità i 7 componenti, 3 per la parte pubblica e 4 per la parte privata, del nuovo Consiglio d’amministrazione.

«È una grande soddisfazione – evidenzia il neo presidente Naso -. Sento forte la responsabilità dell’incarico affidatomi, c’è tanto lavoro da fare. Le attività produttive del territorio devono avere un riferimento nel Gal e lo avranno. Abbiamo cominciato a parlare insieme agli altri componenti del Cda, tutti motivatissimi, del futuro del nostro Gruppo d’azione locale. Sono dieci i Comuni che ne fanno parte e che condividono tra loro molti aspetti. Raccolgo questo ulteriore input che guarda al lavoro per il territorio e come sempre non mi tirerò indietro. Sono felice – continua il neo presidente Naso – anche per la mia città Paternò che non ha mai avuto la presidenza del Gal. È la prima volta che questo accade, farò dunque il massimo e cercherò di onorare nel migliore dei modi e di rispettare questo gravoso impegno. Lo dobbiamo alle nostre comunità, agli imprenditori che ogni giorno si impegnano per questa terra.»

Al fianco del sindaco Naso, nel ruolo di vicepresidente è stata nominata Maria Spalletta. In dettaglio ecco i sette componenti del Cda. Oltre al presidente Naso e alla vicepresidente Spalletta, figurano: Antonio Portale, Maria Stella Corsaro, Sara Bua, Federico Floresta, e Giuseppe Cusimano.

Latest Posts

Ultim'ora