mercoledì 22 Maggio 2024
24.6 C
Catania

Maniace e Randazzo: manomettevano i contatori per non pagare l’energia elettrica, 18 denunciati

correlati

Non si arresta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Catania circa gli allacci abusivi alla rete elettrica pubblica, cosa che può generare ulteriori sovraccarichi alla rete ma, ancor di più sotto il profilo della sicurezza, può causare incendi domestici poiché l’allaccio non è controllato e certificato. In tale contesto operativo, nei giorni scorsi i militari delle Stazioni di Randazzo e di Maniace, all’esito di un servizio finalizzato a reprimere il fenomeno dei furti di energia elettrica, hanno denunciato 18 persone, ritenute responsabili di “furto aggravato di energia elettrica”.

Nello specifico, gli accertamenti sono stati svolti con l’ausilio di personale della società Enel ed hanno riguardato utenze su cui si riscontravano anomalie nei consumi. Giunti presso le abitazioni segnalate dall’Enel, tutte ubicate nei comuni di Maniace e Randazzo, gli operanti hanno riscontrato delle manomissioni ai contatori, attraverso l’installazione di “bypass” che consentivano la contabilizzazione di una ridotta percentuale di energia elettrica consumata, in modo da abbattere notevolmente i consumi. Le linee elettriche sono state immediatamente ripristinate e, fatte le dovute verifiche, il danno stimato nel suo complesso ammonterebbe alla cifra di circa 80mila euro.

Latest Posts

Ultim'ora