domenica 19 Maggio 2024
20.2 C
Catania

Muore fedele a Militello, aperta inchiesta

correlati

Galvagno: "esprimo sentimenti di cordoglio alla famiglia del signor Franco Carrera e alla comunità di Militello"

La Procura di Caltagirone ha aperto una inchiesta sulla morte del fedele durante la festa per il patrono a Militello in val di Catania. Secondo una prima ricostruzione Franco Carrera di 65 anni sarebbe stato colpito dal macchinario spara coriandoli ad aria compressa che si sarebbe sganciato dal braccio che lo fissava a terra.

L’uomo è stato centrato in pieno. Mentre la moglie, è stata ferita a un braccio, che è stata subito trasportata all’ospedale del paese. I festeggiamenti sono stati sospesi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Ferita di striscio a una gamba la giornalista Sarah Donzuso di Video Mediterraneo, l’emittente era impegnata nella diretta televisiva della festa.

Il Comitato Festa Patronale Santissimo Salvatore e l’Arciprete Parroco di Militello Val di Catania, don Luca Berretta, in una nota ha spiegato: “In un momento così delicato per la nostra Comunità parrocchiale e cittadina, invitano sommessamente cittadini, devoti e forestieri ad evitare sommarie ricostruzioni di quanto accaduto, per non alimentare possibili inutili e dannose speculazioni e per il dovuto rispetto nei confronti del nostro stimato concittadino deceduto e delle persone coinvolte”.

Sull’accaduto è intervenuto anche il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno: “Un momento di fede e di devozione, per cause ancora tutte da accertare, ha visto consumarsi una tragedia con la morte di un uomo, il ferimento della moglie e di una professionista dell’informazione. Esprimo sentimenti di cordoglio alla famiglia del signor Franco Carrera e alla comunità di Militello in Val di Catania e possa giungere la mia vicinanza ai feriti”.

Latest Posts

Ultim'ora