martedì 23 Aprile 2024
21.5 C
Catania

Nesima: 60nne arrestato per dentenzione ai fini di spaccio

correlati

Nell’ambito della quotidiana attività finalizzata alla prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato Sezionale di P.S. “Nesima”, coadiuvati per le attività esecutive dal cane antidroga “Ares” e dal personale della Squadra Cinofili dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Catania, nei giorni scorsi, ha tratto in arresto un 60enne con precedenti, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività di polizia giudiziaria trae origine da investigazioni rivolte agli ambienti locali del mercato al dettaglio in cui l’uomo era inserito per lo spaccio di cocaina e marijuana.

Il soggetto è stato intercettato dai poliziotti alla guida del proprio motociclo, poco prima di fare rientro in casa. Durante il controllo l’uomo ha manifestato insofferenza e nervosismo fino al momento in cui, con uno scatto repentino, ha estratto dalla tasca un involucro trasparente, maleodorante, contenente sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo marijuana, buttandolo per terra.

La perquisizione personale ha consentito di rinvenire la somma di 395 euro, suddivisa in banconote da vario taglio, verosimilmente provento di attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti.

In seguito la perquisizione è stata estesa all’abitazione dell’uomo, dove il fiuto del cane antidroga ha portato gli agenti a rinvenire e sequestrare quattro involucri trasparenti contenenti sostanza stupefacente, verosimilmente sempre del tipo marijuana, rispettivamente dal peso lordo di gr. 1,33, gr. 10, gr. 14 e gr. 25. Sono stato trovati, inoltre, due bilancini di precisione, quattro grinder (trita erba) e materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente.

All’interno di una custodia per occhiali, è stato trovato un altro involucro trasparente contenente presumibile sostanza stupefacente di colore bianco, verosimilmente del tipo cocaina, dal peso di gr. 12,42 lordi.

Sulla base delle risultanze investigative l’uomo è stato condotto presso gli uffici del Commissariato e dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga, il denaro e gli altri oggetti riconducibili all’attività di spaccio sono stati invece sottoposti a sequestro.

Al termine delle attività di rito, l’uomo è stato anche sanzionato amministrativamente per la violazione di cui all’art. 116 c. 15 e 17 Codice della Strada, guida senza patente, per la violazione dell’art.193 c. 2, guida di motociclo sprovvisto della prescritta copertura assicurativa, nonché, per l’art.213 c. 8, guida di motociclo sottoposto a sequestro amministrativo, mentre, il motociclo è stato sottoposto a sequestro ed affidato in giudiziale custodia a ditta autorizzata ai fini della confisca.

Latest Posts

Ultim'ora