venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Randazzo: aveva in casa attrezzature rubate, denunciato

correlati

I Carabinieri della stazione di Randazzo, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 31enne di Taormina (ME), già noto alle Forze dell’Ordine, per i reati di “ricettazione” e “detenzione abusiva di armi”.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio predisposto a largo raggio e finalizzato alla ricerca di armi illegalmente detenute, hanno proceduto a diverse perquisizioni nei confronti di persone già note alle Forze dell’Ordine per pregresse vicende giudiziarie.

Tra le diverse abitazioni controllate i Carabinieri hanno ottenuto riscontro presso quella del 31enne che è stato trovato in possesso di una cartuccia cal. 9×21 mm e di due costose motoseghe, nonché, di altro materiale che, all’esito di una speditiva attività investigativa, è risultato essere stato rubato in precedenza.

Al riguardo, i militari dell’Arma, hanno accertato che le motoseghe, un caricabatteria per smerigliatrice, una cassetta contenente chiavi da lavoro ed un’altra cassetta degli attrezzi risultavano oggetto di furto tra la fine di dicembre e gli inizi di gennaio scorsi, presso l’Arma di Randazzo.

I proprietari del materiale in argomento, che avevano sporto denuncia dopo aver patito il furto avvenuto presso le rispettive attività commerciali di Randazzo, nella circostanza sono stati rintracciati dai Carabinieri che hanno provveduto a restituirgli le attrezzature, previo riconoscimento.

Latest Posts

Ultim'ora