sabato 25 Maggio 2024
18.9 C
Catania

Giunta Regionale, si lavora senza sosta

correlati

per Gianfranco Miccichè sembrerebbero aprirsi le porte di un sottosegretariato

Trattative senza sosta, sono quelle che nelle ultime ore il governatore siciliano Renato Schifani sta portando avanti con spirito di collaborazione e di altissimo profilo politico al fine di non creare malumori. Nelle ultime ore Gianfranco Miccichè sembrerebbe essersi smarcato, facendo intendere che per lui potrebbero aprirsi le porte di un sottosegretariato. In attesa secondo alcune indiscrezioni. a Fratelli d’Italia andranno 4 assessorati o 3 più la presidenza dell’Ars.

Nella prima ipotesi la divisione sarebbe: FdI 4, FI 3 (oltre la presidenza dell’Ars), Lega 2 (oltre la vicepresidenza della Regione), Dc 2, Autonomisti 1. Nella seconda ipotesi, invece, FdI 3, FI 3, Lega 2 (oltre la vicepresidenza della Regione), Dc 2, Autonomisti 2. In quest’ultimo caso, l’assessorato alla Sanità verrebbe assegnato a Forza Italia. Tra i nomi che circolano ci sono: FdI indicherebbe due donne ovvero Giusi Saverino ed Elvira Amata, oltre a 2 uomini, Alessandro Aricò e Giorgio Assenza; FI proporrebbe Marco Falcone, Luisa Lantieri, Edy Tamajo.

Per la Lega in pole ci sarebbe Luca Sammartino che sarebbe il vice del governatore, e Vincenzo Figuccia; per la Dc Nuccia Albano e il catanese Andrea Messina; infine, per gli Autonomisti Roberto Di Mauro.

Latest Posts

Ultim'ora